BENTORNATA PRO LOCO…

Dopo oltre 20 anni, Capo d’Orlando ritorna ad avere la sua gloriosa associazione di promozione turistica.

Una storia da tramandare, una eredità da consegnare alle nuove generazioni di orlandini che, pur avendone sentito parlare, non hanno vissuto quei favolosi anni caratterizzati da gaia spensieratezza e desiderio spassionato di servizio gratuito alla propria comunità attraverso l’organizzazione di manifestazioni turistiche, artistiche e culturali. Ci si divertiva promuovendo e si promuoveva divertendosi.

Il presidente della Pro Loco Capo d’Orlando dott. Salvatore Monastra.

 

Nell’appropriata sede del Centro culturale polivalente “Antonio Librizzi”, all’interno dello Spazio LOC, il neo presidente Salvatore Monastra ha presentato ufficialmente la nuova “Pro Loco Capo d’Orlando”. La precedente “Pro Loco Orlandina”, aveva operato fino alla fine degli anni ’80 per dare posto, successivamente, all’Azienda Autonoma di Cura Soggiorno e Turismo, oggi Servizio Turistico Regionale n. 4 – Capo d’Orlando. All’evento erano presenti anche l’assessore al turismo Rosario Milone, l’ultimo dei presidenti Salvatore Minissale,  i “nuovi giovani” di oggi che si sono dichiarati disponibili a rilanciare l’attività e i “nuovi giovani” di allora che, “scoperti” dall’indimenticato Tano Cuva (così amava dire), avevano ridato slancio e vitalità alla già gloriosa Pro Loco Orlandina. Fra questi, presenti e non in sala, il vice presidente nel corso della gestione Cuva, Franco Spaticchia, il consigliere Cono Collovà e gli altri ex giovani Simonetta Librizzi (moglie di Antonio), Laura Minissale, Maria Collovà, Pino Ventura e Margherita Casti, Valentina e Beniamino Fazio, Enza Giuffrè, Licia Valenti, Annamaria Calabrese, Fina Ridolfo, Giancarlo Stancampiano, Mario Arena e Tanino Calanna.

 

Allora come ora, anche la nuova Pro Loco si propone, in sinergia con le altre associazioni, di affiancare in maniera attiva e propositiva l’amministrazione comunale, nella programmazione delle manifestazioni turistiche, artistiche e culturali, offrendo un importante contributo affinché Capo d’Orlando ritorni ad essere quel polo di attrazione turistica che l’ha resa importante nel panorama turistico siciliano.

Il nuovo direttivo che in atto si riunisce presso gli uffici dell’area turistica nel Palazzo Satellite del Comune di Capo d’Orlando, in contrada Santa Lucia, è composto dall’esperto di animazione turistica Salvatore Monastra presidente, Chiara Lazzaro vice presidente, Annamaria Calabrese segretaria, Francesco Micale tesoriere, Licia Valenti, Giancarlo Stancampiano e Carmelo Agliolo consiglieri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *